Translate

lunedì 6 dicembre 2010

Un fiore per Natale e tutorial

Come promesso, soprattutto a me stessa, ho iniziato le decorazioni di Natale. Questa volta ho avuto un'aiutante d'eccezione: la mia mamma.
Mi sono cimentata nella realizzazione di palline fatte con lo spago, fiori in seta color avorio (un misto fra rose e gardenie) e angioletti in gesso per decorare la porta di casa.


Non è stato un lavoro difficile, solo un po' lungo...ma di una certa soddisfazione.
In questo post, vorrei condividere i vari passi per la realizzazione dei fiori (per ora una trentina).


1 - Mi sono procurata del taffetà sintetico (sbruciacchia meglio) color avorio, perle, candela o lumino, ago e filo.

Ho tagliato il tessuto a strisce di differente larghezza, secondo la misura che ho inteso dare ad ogni gruppo di petali. In tutto ho scelto quattro misure.
Ho piegato le singole strisce a strati ed ho disegnato un fiore a 5 petali.
Fermati gli strati con uno spillo, ho ritagliato il fiore.

2 - Ho acceso la candela e, con il calore della fiamma, ho sagomato i fiori.
La cosa importante e fare attenzione all'intensità della fiamma e alla vicinanza della stessa al tessuto.
Per prima cosa ho seguito i contorni fermando bordi, successivamente ho fatto un altro passaggio per dare la forma all'insù ai petali portandomi verso il centro del fiore.

Questo è il risultato
La cosa migliore è fare qualche prova.

3 - Ho preso il fiore più grande e l'ho sistemato capovolto, ho sovrapposto due fiori immediatamente più piccoli alternandone i petali e così via terminando con il più piccolo di tutti.
Quello di base è capovolto per dare maggiore volume a tutto il fiore (suggerimento della mamma :) ).

4 - Ho infine aggiunto 3 perle cucendo contemporaneamente insieme tutti gli strati sovrapposti.

Avrete notato che i petali sono bruciacchiati in alcuni punti.
Ammetto che inizialmente l'effetto non era voluto, ma mi è piaciuto molto e ho continuato ad annerire qui e là il tessuto, mentre passavo sulla fiamma.

Ecco il risultato.

Spero che questo tutorial possa essere stato di aiuto.

A presto con il risultato finale.

11 commenti:

  1. Sono bellissime queste rose un po' fanées! Una bellissima idea e prezioso il tuo pas à pas. Grazie
    Lella

    RispondiElimina
  2. Bellissimi questi fiori!Grazie!
    Se lo desideri, sei invitata al mio Befana-Candy..a presto!

    RispondiElimina
  3. sono bellissimi grazie al tutorial li copio subito Gio

    RispondiElimina
  4. che dire....sei bravissima

    RispondiElimina
  5. Lella, mi piace molto il termine fenées, che non conoscevo. In effetti lo sono. Grazie
    Daria, in effetti era l'effetto che cercavo.
    Carmen, ce l'ho fatta!, come ben sai :)
    Gio, se ti servono approfondimenti non esitare a chiedere.
    Isa, felice di averti conosciuta e grazie per il tuo graditissimo commento.

    RispondiElimina
  6. Io mi ci coprirei tutta, con quei deliziosi fiorellini!!!
    Belli e chicchissimi!
    e°*°

    RispondiElimina
  7. MOOOOLTO BELLI!!! Elegantissimi e delicati! Il tutorial è chiarissimo e viene proprio voglia di provarci!

    RispondiElimina
  8. Grazie mille!
    kasthurirajam, thanks for your visit.

    Elena, sai che ho pensato di farne anche di più piccoli per un abitino?...Poi ho pensato che mi ci vorrebbe un bel po' di tempo... Vedremo :)

    Pia, dai provaci, è facile :)

    RispondiElimina